NBA: The Finals 2013

Da quando sono usciti i Celts, quest’anno non ho più seguito, ma oggi sono arrivata a casa, ho acceso il MySky e mi sono guardata il primo game della finale.

Cazzo, mai avrei pensato. Miami vs San Antonio. El Heat vs Los Spurs.

Io tifo San Antonio. Fosse anche solo perché ci milita il venduto. O perché ci schiacciarono l’anno scorso.

Bella gara, sarà questa, e cominciata anche bene. Ecco la magia di Mr Parkér:

Peccato. Peccatone che verrà ricordato più per la ex-moglie che per la sua carriera.

Lo diceva lui che preferiva altro tipo di anello, in effetti.

Daje tutta Tony!

Annunci

Parliamo dei Celtics

Tipo le partite perse “chetantononfannonumerochissene” (da notare come siano venuti a vincere proprio sotto i miei occhi):

e quelle che stanno per arrivare:

Sono a secco di NBA. Mi mancano le nottate con #VALsket.

Ma quand’è che comincia sul serio il campionato? No beh, prima che mi si scambi per davvero per un’esperta del mestiere.

Sono solo un’appassionata.

La cui particolare ambizione, almeno finché la regular season non entrerà nel vivo, è quella di monitorare il culone di Milicic. Che ancora mi chiedo come faccia a stare lì dove sta, e come ci sta. Bah. Ma poi 99. Giusto con Cassano potevi avere qualcosa in comune, Darko. O magari poi si scopre che ascolti anche Gigi d’Alessio [Cassano e la musica. “Gigi D’Alessio è il mio idolo” dice.]. Rabbrividisco. E vado a programmare il MySky.

 

Le altre partite trasmesse, quantomeno oltreoceano.